Tango Noir


Il progetto "Tango Noir" è un prodotto artistico commissionato nel 2007 dall'Istituto Accademia dell'Immagine - L'Aquila.

Proiettato in prima assoluta all'interno dello storico Cinema Massimo di L'Aquila
ed in seguito selezionato per diversi concorsi e festival,
ha avuto il difficile compito di mettere in scena un connubio tra Cinema, Musica, Teatro e Danza
(proiezione del film / esecuzione dal vivo della colonna sonora / inserimenti di performance teatrali / scene di danza).

L'originalità dell'idea ed una accurata ricerca sulle tematiche sia narrative che musicali
hanno determinato il suo immediato successo:
un cinema stracolmo sulle sedute e sulle gradinate con numerosi applausi a scena aperta,
quindi un ottima critica da parte degli organi di stampa locali.

Nella creazione del progetto il Trio99 si è occupato della parte musicale
per la realizzazione della colonna sonora, che integra brani classici della tradizione del Tango argentino
a brani inediti scritti dal gruppo traendo ispirazione dalla stessa cultura,
e anche per ciò che riguarda la sua esecuzione live.

Il film, in stile noir, racconta l'intrigata storia di una ragazza con la passione per il tango
che vive la sua vita tra relazioni più che intense intense e situazioni border-line
e traccia nel suo viaggio esistenziale delle impronte indelebili
trascinando lo spettatore accanto a lei nella dura lotta con il proprio istinto.

Ogni momento saliente del film è nient'altro che la raffigurazione di ciascuno dei 7 vizi capitali
raccontati con particolare attenzione sia da parte delle immagini che da parte della musica
e sottolineati dall'incursione di scene teatrali e scene di danza.
Ed è proprio grazie a questa miscela che lo spettatore può arrivare quasi a toccare con mano la realtà della narrazione.